Home I nostri comunicati
Altri comunicati


Torna il mercatino europeo
ElbaEuropa 2010
Mercato Europeo del Commercio Ambulante
Portoferraio 21-22-23 Maggio

Nel weekend prodotti artigianali e culinari di tanti Paesi

Venerdì prossimo 21 maggio è in programma il taglio del nastro della quinta edizione del mercato europeo del commercio ambulante: 120 bancarelle da mezza Europa che animeranno la Calata e il centro storico per tutto il weekend.

L’iniziativa è organizzata dalla Fiva (Federazione Italiana dei Venditori Ambulanti), in collaborazione con la Confcommercio, il Comune di Portoferraio, la Camera di Commercio di Livorno, l’APT, l’Autorità Portuale e la Moby Lines.

Complessivamente saranno 120 ambulanti che esporranno i loro prodotti a partire dalla banchina d’Alto fondale fino ad arrivare in piazza della Repubblica.

Come negli anni passati le proposte saranno le più varie: si andrà dall’abbigliamento, ai prodotti culinari, alle specialità tipiche dei vari paesi e anche delle varie regioni italiane, ci saranno anche articoli artigianali altrimenti introvabili in altri luoghi e del tutto esotici, dai cappellini e dai tipici copricapo finlandesi alle porcellane di Manchester, ai pupazzi ungheresi oppure ai bulbi provenienti dall’Olanda per chi è interessato al giardinaggio.

Sarà l’occasione per gli artigiani Elbani e Italiani per farsi conoscere a livello europeo e confrontarsi con quanto prodotto sul resto del continente, seguendo una politica di sviluppo e crescita delle proprie aziende.

Non mancheranno le proposte per i buongustai. Per loro un vero paradiso sarà ubicato in piazza della Repubblica, tutto concentrato in poche centinaia di metri, il visitatore potrà trovare il meglio della gastronomia italiana e mitteleuropea. L’iniziativa non si dimenticherà poi naturalmente dei più piccoli, con l’allestimento di uno spazio giochi a loro dedicato.

Ultimo aggiornamento (Martedì 18 Maggio 2010 09:42)

 
Altri comunicati


Si è concluso ElbaEuropa 2010
UN RINGRAZIAMENTO A TUTTI QUANTI

arrivederci al prossimo anno

 

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 26 Maggio 2010 07:54)

 
Altri comunicati


ATTENZIONE !
Truffa ai danni dei commercianti Elbani e non

Abbiamo ricevuto la segnalazione di un tentativo di truffa in corso ai danni di moltissimi commercianti elbani, in queste ore il corriere sta recapitando delle notifiche in contrassegno (circa 30 €.) da parte di un fantomatico notaio Tito Mastrodonato (inesistente), la busta reca la scritta: «Notifica decreto legge 852/2004 sicurezza alimenti. Ultimo avviso». La lettera è in contrassegno, e per il «rimborso marche da bollo e convalida atti» il fantomatico notaio Mastrodonato chiede 29,24 euro

La busta da quanto è possibile verificare anche su internet non contiene niente di riferibile all'azienda, l'unica cosa rilevante è il contrassegno, il corriere purtroppo non può esimersi dal consegnare un plico per cui è stata effettuata regolare spedizione, pertanto prestate particolare attenzione al ricevimento di tali missive.

Su internet andate su Google e cercate "tito mastrodonato notaio"

 

 
Altri comunicati

Elba: un sistema fragile che richiede
pragmatismo e risposte concrete.

 

Passata la campagna elettorale, al solito foriera di promesse e spot ad effetto, è forse arrivata l’ora di riflettere seriamente sui punti di forza e di debolezza del nostro particolarissimo territorio, sulle irrisolte problematiche che lo affliggono e sulla improcrastinabile necessità di un’inversione di rotta.
La fortuna di vivere in un posto splendido dal punto di vista paesaggistico ed ambientale non basta a compensare le difficoltà dovute ad un assetto economico estremamente fragile e preoccupante ed alla mancanza di adeguate risposte in termini di servizi sociali, di infrastrutture e di gestione del territorio che, più che altrove, fanno pesare da noi la gravità dell’attuale congiuntura.
Come associazione di categoria, sentiamo impellente il bisogno di sollecitare nuovi approcci verso le politiche che ci riguardano da vicino, con un’attenta analisi delle carenze – cosa peraltro piuttosto semplice da fare – ma soprattutto con l’adozione di nuovi metodi gestionali improntati ad un maggiore pragmatismo e concretezza.
Le nostre imprese stentano ormai a sostenere gli eccessivi costi dello smaltimento dei rifiuti, dovuti al mancato raggiungimento dei parametri di raccolta differenziata imposti dalla regione. 

Ultimo aggiornamento (Venerdì 23 Aprile 2010 10:45)

Leggi tutto...

 
Snag - Sindacato Nazionale Autonomo Giornalai

RIUNIONE EDICOLANTI DELLO SNAG

A tutti gli edicolanti dell'Isola d'Elba

si è tenuto martedì 6 aprile 2010 alle ore 14.30 presso la sede della Confcommercio dell'Isola d'Elba un incontro della delegazione elbana con il Vice Presidente Nazionale SNAG Signor Andrea Innocenti.

Durante il dibattito sono emerse notevoli problematiche comuni a tutto il comparto e riferibili principalmente ai rapporti con la distribuzione locale.

Avendo riscontrato che la natura di questi problemi è comune a tutti gli edicolanti dell'Isola d'Elba,  si è convenuto che per la loro risoluzione è necessario il sostegno e la partecipazione di tutti i dettaglianti del settore.

Se vuoi partecipare alle riunioni e/o essere costantemente aggiornato sulle iniziative e azioni intraprese dallo SNAG a supporto della categoria, puoi contattare la Confcommercio dell'Elba nelle persone di Marcello Giardini o Mauro Cilli ( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - 0565 914213 ) per essere inserito nel nostro indirizzario.

Abbiamo in programma un nuovo incontro - che si terrà a breve e presumibilmente entro metà maggio p.v. - al quale ci farebbe piacere poter coinvolgere, non solo il già nutrito gruppo di edicole aderenti,  ma anche i restanti edicolanti in modo da poter avviare insieme iniziative utili alla risoluzione delle problematiche riscontrate.

Ultimo aggiornamento (Venerdì 09 Aprile 2010 09:47)

 
Altri articoli...
Banner