Obbligo di iscrizione all’Albo Gestori per tutti i commercianti, installatori e centri di assistenza per la raccolta dei Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (R.A.E.E.).

L’approvazione del recente Decreto Ministeriale n° 65 del 08 marzo 2010, introduce delle novità riguardanti i R.A.E.E., in primis l’introduzione, nella filiera della raccolta dei commercianti, chiamati distributori e degli installatori e dei centri di assistenza.

Lo scopo di questa normativa è quella di sensibilizzare e quindi far decollare la raccolta di tutte queste apparecchiature elettriche ed elettroniche, introducendo il principio del “one to one” che in sintesi obbliga tutti i distributori che vendono materiale elettrico ed elettronico a ritirare presso il proprio negozio il bene dismesso sostituito dal nuovo. Esempio vecchio televisore con nuovo televisore e così via per tutto il resto.

Chi vende od installa prodotti elettrici od elettronici dovrà iscriversi OBBLIGATORIAMENTE, in via semplificata presso una sezione dell’Albo Gestori Ambientali presso la C.C.I.A.A. di Firenze e tenere una piccola contabilità di questo materiale raccolto.

In ogni caso la scrivente Associazione ha organizzato un incontro per approfondire l’argomento e chiarire bene questi aspetti in modo da saper come operare senza incorrere in sanzioni anche gravi. A tale scopo è convocato un incontro per martedì 22 Giugno p.v. alle ore 14.30 presso la sede Confcommercio di Viale Elba in Portoferraio.

Data l’importanza e la delicatezza dell’argomento tutte le imprese associate che ritengono di essere coinvolte in questa recente normativa sono pregate di non mancare.

Ultimo aggiornamento (Martedì 15 Giugno 2010 12:12)